Domanda:
Come rimuovere / prevenire le ustioni su una maglietta da un ferro da stiro?
MrPhooky
2015-01-15 15:10:04 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Così recentemente, ogni volta che stiro le camicie per lavoro, ho scoperto che quando faccio il colletto dei polsini, il ferro a volte lascia una macchia marrone, quasi come se stesse bruciando le camicie. Non credo che li brucerebbe perché sono solo i polsini e i colletti a subire questo destino, ma il resto della camicia va bene.
Appena prima / quando lascia il segno, il ferro sembra diventare "appiccicoso" ', cioè. non scivolare sulla superficie della camicia così facilmente come fa normalmente. (Non so se questa sia la chiave, ma ho pensato che valesse la pena menzionarla).

Ora non so se questo sia perché il ferro è sporco o per un motivo diverso, ma sto cercando un comodo / modi semplici per:

  • Pulire il ferro
  • Rimuovere i segni dalle camicie
  • Evitare che ciò accada in futuro

Se qualcun altro l'ha sperimentato, mi piacerebbe molto vedere come l'hai risolto (preferibilmente non procurandoti un ferro nuovo).

Utilizzi un ferro da stiro a vapore e, in tal caso, usi acqua distillata o acqua di rubinetto?
Stai usando l'amido? (non solo per queste camicie, ma per qualsiasi cosa, dove l'amido potrebbe accumularsi sul ferro?)
@Bamboo Acqua di rubinetto per il ferro
@Geobits - Non che io sappia, qualcun altro potrebbe ma non a mia conoscenza
@elliotdawes: potrebbe essere conveniente decalcificare il ferro, ma quello che stai descrivendo non suona molto come depositi di calcare, questi lasciano una sorta di brutte strisce marroni. Immagino che lasci il ferro sul bordo del colletto troppo a lungo o la temperatura è troppo alta. Sicuramente ho fatto quello che descrivi cercando di eliminare le pieghe sopra il bordo del colletto, il che significa che le punte dei colletti sono esposte troppo a lungo al calore, ed essendo più spesse lì, sono più alte ea più stretto contatto con il ferro.
Hai provato ad asciugare le camicie su una gruccia? Lo faccio e per lo più non hanno bisogno di essere stirato.
Quattro risposte:
#1
+6
Takkat
2015-01-15 18:56:52 UTC
view on stackexchange narkive permalink

La macchia che vedi sulle tue camicie probabilmente non sono bruciature del tessuto, ma resti scoloriti di olio o sudore della pelle che non sono stati sufficientemente puliti dalla tua macchina, specialmente dopo che i tuoi tessuti non possono essere puliti ad alte temperature.

p> Per rimuovere queste macchie e per evitare che ciò accada in futuro, i colletti e i polsini potrebbero necessitare di uno speciale pretrattamento prima di metterli in lavatrice.
  • strofinare delicatamente lozione detergente liquida su collo e polsini prima del lavaggio.
  • applica alcune gocce di detersivo per piatti o shampoo (con il dito) le macchie.
  • usa candeggina solo se la tua camicia era bianca.
  • sapone di bile (fiele di bue) applicato prima del lavaggio rimuoverà efficacemente non solo l'olio ma anche le proteine ​​rimaste sulla maglietta.

Tutto ciò può aiutare a prevenire le macchie ma può essere meno efficiente nel rimuoverle. Questo dipende molto dalla composizione dettagliata delle macchie (prevalentemente olio, più sudore, macchie di nicotina, ...) quindi dovremo provare quale metodo funziona meglio.

Dalla mia esperienza ho avuto migliori risultati utilizzando una preparazione di sapone biliare liquido.

Wow. Quando la pila di vestiti inizia a puzzare, la lancio nella macchina magica, la chiudo e premo Go.
@GrasDouble Come puzzano i tuoi vestiti senza naso? Intendi puzza?
#2
+3
Mike
2015-01-16 09:12:13 UTC
view on stackexchange narkive permalink

L'indizio "appiccicoso" mi fa pensare che queste non siano camicie di cotone al 100%, ma piuttosto poliestere o misto poliestere / cotone. Quella appiccicosità è un segno che hai il calore troppo alto o ti stai muovendo troppo lentamente.

I tessuti sintetici non sopportano il calore elevato come può fare il cotone al 100%. Per pressare sintetici e misti, dovresti usare una tecnica diversa rispetto al cotone. Un modo è spegnere leggermente il fuoco e lavorare velocemente, non mantenendo il ferro caldo su un punto troppo a lungo. Un'altra tecnica potrebbe essere quella di allontanare maggiormente il calore e spingere il ferro più lentamente. In questo modo ci vuole più pazienza e non è così produttivo, ma è la più sicura delle due scelte per prevenire i danni.

#3
  0
Greg
2015-01-20 00:56:22 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Mi sembra di avere problemi simili quando li inamidare. Ho provato ad abbassare la temperatura del ferro per evitare di sciogliere l'amido. Un'altra opzione, se sembra essere più diffusa su camicie di colore più chiaro, prova a stirare al rovescio.

#4
  0
Dan
2018-07-28 10:34:23 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Può essere utile un panno pressato. Proteggerà dalle scottature se il calore è troppo alto o gli indumenti non sono completamente puliti (oli ostinati intorno a polsini e colletti o residui di deodorante). Fornirà anche protezione da un ferro con piastra che non è completamente pulito da amido e tessuto precedentemente bruciato o che ha problemi con acqua sporca / vapore dal serbatoio. Fanno un panno speciale per questo di vari modelli, ma per questo ho usato panni per piatti bianchi economici al 100% di cotone. Inumidire leggermente lo strofinaccio può anche essere un modo per pressare a vapore, ma non è del tutto infallibile.



Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...